Come Impostare WordPress in Italiano

Notebook WP ragazzo

Se utilizzate un servizio di hosting italiano, magari che da un servizio personalizzato preinstallando e preconfigurando WordPress, allora probabilmente non avete bisogno di conoscere come si fa a “localizzare” WordPress. Ma  la maggior parte dei servizi di hosting sono in inglese, anche quelli che installano WordPress come servizio aggiuntivo, per cui c’è bisogno di configurare WordPress per l’italiano. Diciamo anche che questa procedura vale per “localizzare” WordPress dall’inglese, che è la lingua base e quella di installazione, in qualsiasi altra lingua della quale è disponibile una traduzione.

Per prima cosa è necessario scaricare il file della lingua da installare, nel nostro caso l’italiano, che si puo trovare qui e scompattarlo nel vostro computer. A seconda delle versioni di WordPress ci possono essere uno o più files .mo e .po. A questo punto dovete accedere alla vostra installazione di WordPress via FTP o tramite il pannello di controllo che il vostro fornitore di hosting vi mette a disposizione per controllare i files e creare una cartella chiamata /languages dentro la cartella /wp-content. Caricate in questa cartella tutti file .mo e .po che avete precedentemente scompattato. Ora dovete aprire il file wp-config.php per modificare una linea, usate il tool che vi mette a disposizione, nel pannello di controllo, il vostro fornitore di hosting oppure scaricatelo via FTP in locale, modificatelo con un semplice editor di testo (wordpad o notepad vanno bene) e ricaricatelo via FTP. La riga da modificare è la seguente:  define ('WPLANG',''); che è la riga che dice a WordPress quale lingua caricare di default e va modificata cosi, per l'italiano: define ('WPLANG','it_IT'); dove it_IT è il codice di lingua, appunto l'italiano. Se avreste dovuto impostarlo in francese sarebbe stato fr_FR, per il tedesco de_DE e cosi via per i vari linguaggi. Se avete fatto tutto correttamente alla prossima visualizzazione nel browser WordPress vi si presenterà in italiano, se avete sbagliato qualche passo si presenterà sempre in inglese, in questo caso ricontrollate bene i passaggi e ricorreggete dove avete sbagliato.

  Copyright secured by Digiprove © 2010 Marco Brughi

2 commenti su “Come Impostare WordPress in Italiano”

    • Hai ragione, ma non hai letto bene l’articolo: non solo ci vanno copiati i files, ma va creata anche la cartella che non esiste. Infatti sull’articolo c’è scritto. Comunque grazie lo stesso per la precisazione. Saluti!

      Rispondi

Lascia un commento