Blog Domain Name Generators – Come trovare un buon nome per il dominio del tuo blog

Decidere un nome è un primo passo importante quando si avvia un blog o quando si acquista un dominio. Voglio indicarti alcuni dei migliori strumenti per la creazione di nomi di dominio o di blog disponibili e condividere anche dei suggerimenti su come scegliere il nome perfetto per il tuo dominio o per il tuo blog.

1. Domainwheel

DomainWheel è semplice da usare, ma abbastanza creativo. La cosa interessante è che mostra molte opzioni di dominio disponibili e questo ti farà rimpiangere di meno il fatto di non averne registrato uno prima. Vediamo come funziona.

Semplicissimo, per prima cosa aggiungi le parole chiave che hai scelto. Può essere qualcosa di comune, correlato alla tua attività o può essere una sequenza di due o tre parole. Quindi, premi “Cerca nel dominio” e fai girare la ruota dei domini.

Otterrai tre tipi di risultati. La prima categoria include i principali domini come per esempio .com, .net, .org. Se hai scelto una parola esistente, in inglese corretto , non aspettarti che venga visualizzato un .com, dal momento che più o meno i punto com sono ormai stati pensati e presi quasi tutti. Poi ti vengono presentate delle alternative premium con il punto com ed a pagamento per la scelta del dominio e una eventuale idea di logo. Dopo ti arrivano dei nomi generati da DomainWheel, con suggerimenti casuali, infine qualcosa di più “creativo” con suggerimenti vicini alla parola chiave, suggerimenti in rima, e suggerimenti casuali

Naturalmente i risultati contrassegnati in verde e/o che hanno anche un prezzo allegato ti porteranno direttamente a un fornitore di dominio dove potrai acquistare il tuo nuovo dominio.

2. Nameboy

Nameboy può trovare nomi adatti per il tuo blog o per il tuo dominio, basati su parole chiave. Inserisci una descrizione principale e una descrizione secondaria facoltativamente. Quindi specifica se hai bisogno di trattini e rime.

Una volta trovato il nome che desideri, lo puoi acquistare aggiungendolo al carrello e verrai reindirizzato al fornitore di domini. È inoltre possibile salvare il nome per la successiva registrazione del dominio. Successivamente, puoi controllare i nomi di dominio dalla pagina del carrello e acquistarli. Quando crei un account con Nameboy, puoi gestire tutti i nomi di dominio che possiedi da quell’account, ovunque i nomi siano registrati.

Nameboy offre anche una gamma di servizi relativi alla ricerca, registrazione e mantenimento di un nome di dominio, rendendolo una delle migliori selezioni tra gli strumenti per la generazione di nomi di blog.

3. Wordoid

Wordoid è uno strumento di ricerca nomi intelligente che ti aiuta a scegliere nomi di qualità utilizzando non più di 15 lettere. Digita la tua parola chiave, seleziona il livello di qualità e la lingua che desideri. Puoi scegliere più di una lingua. Specifica la posizione delle parole chiave nel nome. Wordoid presenterà una serie di opzioni e la loro disponibilità per la registrazione.

I nomi suoneranno bene e molto probabilmente non li troverai in un dizionario.

Wordoid è gratuito. Tuttavia, per visualizzare la cronologia delle ricerche precedenti o per appuntare i wordoid che desideri rivedere in seguito, dovrai eseguire l’accesso. Puoi accedere utilizzando Facebook o Google.

4. Panabee

Descrivi semplicemente la tua idea in due parole e fai clic su cerca in Panabee. Avrai un elenco di nomi disponibili in base alle parole. Per aiutarti ad ampliare la tua ricerca, offre anche suggerimenti alternativi derivati ​​dalle parole che hai digitato e dai termini correlati.

Panabee effettua ricerche su più piattaforme, quindi saprai se il nome che hai scelto è disponibile anche su Facebook o Twitter. Puoi anche verificare la disponibilità del nome dell’app e il nome del dominio, inclusi i domini basati sul paese.

5. 123Finder

fai semplicemente clic su “?” per scoprire chi possiede il nome. Tieni traccia della data di scadenza di un determinato nome di dominio e accedi a un elenco di nomi di dominio in vendita.

6. Domainr

consente di cercare nell’intero domain space che include più di 1700 domini di primo livello e poi ti elenca una serie di provider dove puoi acquistare il dominio che hai scelto.

7. Domainit

consente di fare una semplice ricerca creativa e tra le sue opzioni di registrazione offre anche l’inoltro dell’URL il che significa che puoi ottenere più nomi di dominio che puntano tutti allo stesso sito web.

8. Lean Domain Search

è uno strumento di Automattic Inc, il gruppo che ha creato e lavora su WordPress. Interessante perchè ti permette di aggiungere alle tue parole chiave, prefissi o suffissi in molteplice varietà e si ricavano molte idee. Infine ti consente di creare il dominio ed il sito direttamente su WordPress.com che non è gratis a differenza di WordPress.org (differenze), ma è pur sempre il servizio di WordPress “in persona”.

9. Namemesh

una volta inserite le tue parole chiave, ti espone un ampia scelta di suggerimenti e li suddivide in molte categorie come short, fun, new e SEO. 

Cos’è un generatore di nomi di blog?

Un generatore di nomi di blog o domini è uno strumento che può aiutarti a trovare nomi unici, che suonano bene in relazione ai tuoi scopi. La maggior parte di questi strumenti può:

  • Suggerirti una serie di idee per il nome del blog in base alle parole chiave digitate.
  • Controllare se i domini corrispondenti ai nomi generati sono disponibili o sono già occupati.
  • Spesso ti aiutano a trovare, acquistare e registrare il nome che desideri per il tuo blog o per il tuo dominio.

Iniziamo con una suddivisione di due tipi distinti di nomi di blog o dominio: nomi basati su parole chiave e nomi basati su marchi.

I nomi basati su parole chiave:

In pratica si può dire che le frasi che le persone digitano nella barra degli indirizzi di un browser durante la ricerca di contenuti oppure nella casella di ricerca di Google o di Bing sono le parole chiave. Se riesci a trovare un nome che corrisponde alle parole chiave che principalmente fanno riferimento al tuo blog o al tuo sito web, esattamente o parzialmente, sia le persone che i motori di ricerca possono trovarti più facilmente.

Diciamo che il calcio è la mia passione e voglio iniziare a scrivere su questo argomento. La mia prima scelta per un nome di blog che includa la parola chiave calcio potrebbe essere qualcosa come “Tutto sul calcio”. L’URL del dominio potrebbe essere cosi:  http://www.tuttosulcalcio.com.

Tuttavia, www.tuttosulcalcio.com  è già stato preso da qualcun altro. Quindi potrei dover prendere in considerazione un nome di blog leggermente diverso ed andare a verificare se siano disponibili nomi come ” tutto quanto sul calcio ” o “ tutti i fatti sul calcio ” e cosi via. Posso provare a usare prefissi e suffissi in combinazione con i nomi suggeriti dal tuo generatore di nomi di blog e domini per trovare delle variazioni.

Il tuo blog o sito web in realtà potrebbe riguardare il calcio, ma anche qualsiasi altro settore, o altra nicchia come si dice adesso, come ad esempio rugby, pallavolo, canottaggio, agricoltura, fiori, bellezza, cucina o viaggi , o anche potrebbe essere il tuo portfolio personale di lavori o di esperienze. Qualunque sia la tua nicchia, è la cosa migliore sarebbe trovarle in qualche modo un posto nel titolo del tuo dominio. Questo sicuramente aiuterà le persone ad associare la nicchia al nome di dominio. I nomi basati su parole chiave possono dare un vantaggio nei motori di ricerca. Tuttavia, tieni presente che ci saranno molti nomi simili con lievi variazioni nella stessa nicchia, quindi potrebbe essere difficile distinguersi in mezzo alla folla. E potresti diventare dipendente dai motori di ricerca per portare i visitatori al tuo sito.

Informazioni sui nomi basati sul marchio:

I generatori di nomi di blog e domini possono anche aiutarti a inventare parole creative nuove. Queste parole coniate possono essere sviluppate nel tempo in nomi di marchi.

  • Se il blog parla di te e della tua vita, puoi adottare il tuo nome.
  • O se vendi qualcosa, per esempio prodotti da forno, nel tuo quartiere con un nome qualsiasi, e se questo nome gode di un certo livello di popolarità, naturalmente puoi usare anche quello. Al nome potrebbe essere associata una certa familiarità e quindi puoi utilizzarlo per il nome del tuo blog.
  • Potresti anche inventare un nome totalmente nuovo, un nome che non significa nulla o che suona bene quando lo dici. Questi sono i nomi che potrebbero avere il potenziale per crescere in grandi marchi. Molti noti marchi di oggi come “Google” e “Twitter” sono nati come nomi sconosciuti e senza un apparente significato. Prova a inserire iniziali, lettere, sillabe o parti di parole nel generatore di nomi del tuo blog per trovare una parola completamente nuova.

Sviluppare un nuovo marchio è un lavoro duro, non per niente ci sono agenzie che fanno questo lavoro in maniera professionale, ma potrebbe essere migliore a lungo termine poiché le persone probabilmente ricorderanno quel nome molto meglio di un nome generico con parole chiave.

Nomi basati su parole chiave o nomi brandizzabili?

Se non sei sicuro su quale tipo di nome abbia un potenziale maggiore, che sia basato sul marchio o sia basato su parole chiave,  puoi guardarti in giro per avere consigli da esperti del settore, ad esempio Matt Cutts, ex capo del team di spam web di Google, ha alcuni consigli da condividere.

Fondamentalmente, se hai un dominio basato su parole chiave a corrispondenza esatta o parziale, questo è un vantaggio SEO constatabile sul breve termine, ma è molto meglio assicurarsi che sia supportato da contenuti pertinenti di alta qualità, referral di qualità e menzioni sui social media.

Per altro, sia che tu scelga nomi basati su marchi o nomi basati su parole chiave, la cosa migliore sarebbe che i nomi siano facili da ricordare e facili da scrivere. In linea di principio, invece, i nomi dal suono strano che le persone potrebbero pronunciare in modo errato è meglio evitarli.

Cosa succede dopo che hai trovato il tuo generatore di nomi di blog principale?

Bene, abbiamo quasi dieci strumenti con cui giocare e andiamo a provarne alcune quindi:.

  1. Annotiamo i nomi preferiti e compiliamo un elenco di 10-20 nuovi nomi ritenuti adatti.
  2. Poi si potrebbe restringerli a cinque e mostrarli alle persone fidate, cercando di capire quale potrebbe essere il più attraente.

E se nessuno di questi strumenti per la generazione di nomi di blog fosse stato d’aiuto e tu stia ancora cercando altri modi per trovare un nome per un blog?

  1. Puoi usare un dizionario.
  2. Guarda i nomi dei blog dei concorrenti.
  3. Usa un generatore di parole casuali.
  4. Prendi ispirazione dai libri.
  5. Considera una lingua diversa (francese, inglese, quello che vuoi)
  6. Guardati un film o una serie TV e prendi ispirazione.
  7. Ispirati a quello che ti pare.

Il nome del tuo blog è la tua identità online e investirai tempo, sforzi e denaro per renderlo un blog ben visitato. Cambiare un nome in futuro non è facile: richiederà lavori come l’impostazione di link di reindirizzamento, l’aggiornamento del tuo indirizzo con Google e intraprendere una spinta di marketing per il tuo nuovo blog. Potresti anche perdere i backlink. Quindi, inizialmente, per prima cosa, è meglio fare un’attenta scelta del nome per il tuo blog.

Lascia un commento

it Italian
X